In riferimento agli esiti della mobilità provinciale e interprovinciale pubblicati in data odierna, relativi ai docenti delle Scienze giuridiche ed economiche (classe A046), Apidge evidenzia una situazione di particolare disagio in cui versano i docenti interessati, sostanzialmente “immobilizzati” da troppi anni negli istituti di assegnazione.

L’Associazione degli insegnanti delle Scienze giuridiche ed economiche, con una sua nota, chiede maggior trasparenza e una più attenta programmazione nella gestione delle risorse umane nelle scuole. A tal fine il Presidente nazionale Ezio Sina ha inviato un appello al Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione – chiamato istituzionalmente ad esprimersi sugli indirizzi governativi nelle politiche del personale della scuola – a voler vigilare sulla correttezza dei criteri e sulla trasparenza delle procedure adottate”.

Autore

Un pensiero su “Apidge, mobilità provinciale e interprovinciale: particolare disagio in cui versano i docenti interessati, sostanzialmente “immobilizzati””
  1. Urgenti soluzioni per i docenti immobilizzati della classe di concorso A046. La situazione e’ ormai insostenibile e inaccettabile.
    Appare evidente una sorta di discriminazione tra i docenti. La sofferenza si coniuga con l’impossibilità di ricongiungimento familiare.
    I docenti immobilizzati chiedono, vista la mancata mobilità, la garanzia all’assegnazione Provvisoria nelle province di residenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.