Il 18 aprile 2023 nella Casa della Pace a Monterotondo, gentilmente concessa dalla Fondazione Angelo Frammartino, si è svolta la cerimonia di presentazione pubblica del primo capitolo, dedicato a Cuba, delle guide di viaggio alla scoperta di destinazioni Kids Friendly: un evento altamente significativo per l’inclusione, perché per la prima volta una meta turistica altamente appetibile si mette in condizione di essere fruibile a tutti i viaggiatori, senza distinzione di…età e performance.

La presentazione della guida è stata supportata dalla presenza in sala di Alejandro Betancourt, Segretario culturale dell’Ambasciata Cubana in Italia, Riccardo Varone, Sindaco di Monterotondo e Presidente Regionale dell’ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani, Matteo Garofoli, Assessore alla Scuola e ai Servizi Sociali del Comune di Monterotondo e i rappresentanti della Casa Editrice Fuorilinea e Writer Monkey Edizioni.
La video guida del nascente canale Youtube Genitorial, creata dall’APS ‘La Tana Verde’ in collaborazione con ARCI Associazione Ricreativa e Culturale Italiana, alla quale è affiliata, ha ottenuto il patrocinio del Comune di Monterotondo ed è stata curata da Bruno Lupi e Giorgia Felicetti che ne hanno illustrato le finalità ad un pubblico di esperti del settore turistico ed editoriale, amanti dei viaggi e del benessere, amici e familiari.

Il Progetto Genitorial
La Guida, di agile visione e con una veste grafica gradevole e rassicurante, presenta una raccolta di consigli pratici ed informazioni utili di uso quotidiano rivolti a famiglie in viaggio, desiderose di coinvolgere i loro bambini negli spostamenti verso destinazioni accoglienti e attente alle esigenze di benessere, svago e gioco dei più piccoli.
Quello che appare evidente è l’esigenza di garantire alle bambine e ai bambini, la cui unicità merita un attento riconoscimento, il diritto di crescere, sperimentare e socializzare con una comunicazione semplice, priva di barriere, efficace e sicura in contesti geografici, linguistici e culturali sconosciuti, distanti anche di molto dai luoghi di comune residenza.
L’incontro con l’altro, la scoperta e la gestione delle emozioni, il desiderio di movimento e di libera espressione dei pensieri dei più piccoli rappresentano occasioni uniche ed inclusive, altamente educative, in grado di arricchire le esperienze e accompagnare i bambini in viaggio verso uno sviluppo psicofisico in divenire, sano e solidale.
Il valore aggiunto del ‘Progetto Genitorial’, come concepito dai suoi giovani autori, risiede nel proposito di rispondere all’attuale esigenza educativa che vede nell’incontro tra bambini di popoli diversi la chiave vincente per comporre e definire un mondo diverso a venire, speriamo pacifico, inclusivo, migliore ed equo in ogni parte del mondo.
Prima tappa Cuba: un’isola inclusiva a misura di tutti
Naturalmente votata all’accoglienza, inclusiva e solidale, Cuba rappresenta una destinazione ideale per tutti coloro che amano trascorrere del tempo in un contesto ambientale e sociale sicuro, libero dalla criminalità organizzata, soprattutto caratterizzato da paesaggi naturali incontaminati e da una qualità di vita impostata sulla semplicità dell’esistenza, umanamente ricca e libera da tanti bisogni immateriali indotti.
Aiuto, sostegno alle fragilità psico-fisiche e rispetto assoluto per tutte le diversità restano, nonostante le modeste disponibilità economiche a disposizione del Paese, delle prerogative irrinunciabili per l’intera popolazione che, all’insegna della fratellanza universale, si prodiga nel quotidiano per chiunque necessiti di supporto.
Terra di diritti per tutti, l’accesso gratuito alle cure mediche di qualità, all’istruzione di ogni ordine e grado, alla pratica sportiva di base e al godimento di molteplici attività culturali e ricreative sparse sull’intero territorio, a favore della popolazione, rappresentano punti di forza riconosciuti a livello internazionale.
L’attenzione per l’infanzia, la cura e il rispetto per le esigenze educative e ludico-ricreative destinate ai bambini e ai giovanissimi fanno di Cuba una destinazione perfetta per le famiglie che, interessate a confrontarsi con un panorama valoriale virtuoso, mai potrebbero rinunciare a vivere sul posto relazioni sane e solidali.
Cuba, ’Isola Felice e a misura di tutti’ ha dunque accolto Giorgia, Bruno e i loro bambini nel periodo compreso tra novembre 2022 e gennaio 2023. L’isola ha offerto il suo volto migliore, soleggiato e con una positività contagiosa consentendo loro di sperimentare e raccontare attraverso 25 video la vita quotidiana, l’utilizzo dei mezzi di trasporto e gli itinerari naturalistici di facile approccio e di grande impatto emotivo.

Progetto ‘Genitorial’. Guida cartacea
Di prossima pubblicazione, la guida cartacea della prima tappa del ‘Progetto Genitorial’, curata dalla Writer Monkey Edizioni sarà suddivisa in capitoli e tratterà temi concreti di grande utilità per i genitori intenzionati a trascorrere le loro vacanze a Cuba, nonché spunti di gioco e stimoli creativi per i piccoli viaggiatori.
Non mancheranno la descrizione dettagliata dei prodotti tipici da reperire nelle aziende agricole a conduzione familiare, l’elenco degli alimenti che è possibile trovare nei punti vendita delle città, tenuto conto dell’attuale stato dell’economia locale, le ricette più gustose per stimolare l’appetito dei più piccoli e sperimentare nuovi sapori.
La guida del ‘Progetto Genitorial’ conterrà inoltre informazioni e consigli su cosa portare nello zaino nel caso si viaggi con bambini molto piccoli, le possibili soluzioni nella gestione degli inconvenienti di carattere medico, le opportunità di alloggio, gli spostamenti, l’utilizzo della rete internet e l’assistenza durante gli spostamenti.

Gli itinerari tra bellezze naturali e siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO
L’itinerario di viaggio ha avuto inizio dalla parte antica della capitale cubana che nel 1982 ha ottenuto dall’UNESCO la Dichiarazione di Patrimonio dell’Umanità. L’Havana conserva testimonianze storiche delle tappe dell’indipendenza di Cuba e dell’America Latinaed è sede di uno dei più importanti centri di Cultura e Arte del Centro e Sud America.
Apprezzata dai bambini, la città mette a disposizione parchi giochi e giardinetti e la vista spettacolare e divertente di altissimi schizzi d’acqua generati dalle onde infrante sugli scogli nel lungomare Malecon.
Anche le Valli di Vinales, ideali per un soggiorno all’insegna del benessere, sono state dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1999. La Valle del Silenzio, dall’armonia perfetta e da un ecosistema riconosciuto, è caratterizzata da estese campagne coltivate con metodi agricoli tradizionali a carattere biologico e biodinamico.Lontana da mezzi e fonti inquinanti, la Valle offre le migliori foglie di tabacco del mondo e tantissime varietà di frutta e verdure nonché specie botaniche uniche.
Trinidad è un’antica città coloniale dichiarata anch’essa Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1988: dispone di elegantissime residenze coloniali appartenute a ricchi nobili ed oggi, quasi ancora intatte, restituite alla popolazione.
La parte più vecchia della città è visitabile solo a piedi, a cavallo o in carrozza e le piazzette rappresentano un vero paradiso di giochi per i bambini.
Cayo Santa Maria è un’isola cubana collegata alla terra ferma da una strada artificiale che ne rende più facile l’accesso. Barriera corallina, resort per famiglie integrati nella natura e delfinario costituiscono mète ideali e poco costose da vivere in armonia con il contesto circostante.

Gli autori e l’anticipazione sulla prossima tappa del loro viaggio nel mondo
Bruno Lupi, regista e creative director e Giorgia Felicetti, artista ed illustratrice sono gli autori del ‘Progetto Genitorial’ e i curatori della video guida da seguire sul relativo Canale Youtube. Insieme gestiscono strutture di accoglienza turistica in provincia di Roma, un progetto di educazione in natura ed eventi culturali, sportivi e musicali aperti a tutti.
La prossima tappa della loro guida sarà la Finlandia, definito il Paese più felice del mondo secondo il World Happiness Report 2023 e con un ottimo sistema di istruzione, difficilmente paragonabile con quelli di altre realtà geografiche e socio-culturali europee, una natura incontaminata e un’incredibile offerta di parchi giochi e avventura.

Link di approfondimento: https://youtu.be/fnBCsKybsuk

fonte:
https://www.informazionequotidiana.it/unisola-felice-inclusiva-e-a-misura-di-tutti-cuba-destinazione-kids-friendly/

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.