“Vergognosa. Non ci sono altre parole per definire la vignetta pubblicata oggi dal Fatto Quotidiano. Colpire in maniera così squallida e volgare una persona, una donna, che nulla a che fare con la politica e che ha l’unica colpa di essere sorella di un premier e moglie di un ministro è un gesto inqualificabile, che onestamente mi lascia sbalordita come Senatrice, come donna e come madre. Mi chiedo cosa mai possiamo pretendere dai nostri figli se questo è l’esempio che noi per primi diamo ai ragazzi. Ad Arianna Meloni e al Ministro Lollobrigida tutto il mio affetto e la mia solidarietà.” lo dichiara la Senatrice di Fratelli D’Italia Ella Bucalo, componente della commissione cultura del Senato e responsabile Scuola del partito.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.