“Non posso che guardare con favore all’accelerazione che il Governo Meloni ha compiuto sulla realizzazione del Liceo del Made in Italy, definito dallo stesso Premier un percorso fondamentale per dare continuità ad una serie di settori della nostra economia che rischiano di essere totalmente perduti. Si tratta infatti di un percorso formativo di eccellenza volto a formare una classe dirigente in grado di mettere a sistema opportunità e criticità, di puntare su solide competenze in economia, marketing, diritto e comunicazione digitale, senza però mai trascurare la conoscenza dell’enorme patrimonio socio-culturale e artistico del nostro Paese. Figure manageriali in grado di adeguarsi alle sfide del mercato del lavoro sempre più globale e analizzare e governare i nuovi mercati, le opportunità di business e i processi digitali a supporto dell’export in mercati strategici per la tutela e la promozione del brand Italia, con un occhio alle eccellenze del territorio e un altro al marketing e alle politiche che servono per salvaguardarle. Esperti che siano in grado di proteggere le piccole e medie imprese italiane nel mercato globale contrastando la concorrenza straniera”. Lo dichiara la Senatrice di Fratelli D’Italia Ella Bucalo, componente della commissione cultura del Senato e responsabile della scuola del partito.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.