“Bene ha fatto il Ministro Valditara a ribadire ancora una volta nel question time di oggi alla Camera che i principi cardine della scuola non verranno intaccati. Trovo la polemica sui programmi scolastici e sul contratto nazionale inutile e strumentale. L’articolo 33 della Costituzione ribadisce che “La Repubblica detta le norme generali sull’istruzione”. Questo vale tanto per i programmi quanto per il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro che non è e non può essere messo in discussione. Il resto è pura demagogia.” Lo dichiara la senatrice di Fratelli d’Italia Ella Bucalo, membro della commissione cultura del Senato e responsabile della Scuola di Fratelli d’Italia.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.