Il CSPI ha sollecitato un intervento in grado di superare tutti i problemi registrati nelle procedure di passaggio dal PEI differenziato al PEI semplificato.

Il CSPI, riunitosi in seduta plenaria in data 20 marzo 2023, si è espresso positivamente sulla proposta di decreto volto a regolare il passaggio (previsto dal decreto interministeriale 29 dicembre 2020, prot. 182), nella Scuola Secondaria di II Grado, dal PEI differenziato al PEI semplificato in quanto tale richiesta da parte delle famiglie, in molti casi nell’ultimo anno del percorso, è stata spesso causa di disagio se non di contrapposizione tra la scuola e le famiglie stesse.

In proposito il CSPI ha espresso l’esigenza che debbano essere definite in modo ancora più esplicito le conseguenze, in merito allo svolgimento delle prove integrative, di un eventuale parere favorevole non assunto all’unanimità da parte del consiglio di classe.

“Il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI) condivide, relativamente all’art. 7 dello schema di decreto correttivo, la scelta di voler regolare il passaggio, nella Scuola Secondaria di II Grado, dal PEI differenziato al PEI semplificato, in quanto tale richiesta da parte delle famiglie, in molti casi nell’ultimo anno del percorso, è stata spesso causa di disagio se non di contrapposizione tra la scuola e le famiglie stesse. Anche per questo motivo, il CSPI ritiene che debbano essere definite in modo ancora più esplicito le conseguenze, in merito allo svolgimento delle prove integrative, di un eventuale parere favorevole non assunto all’unanimità da parte del consiglio di classe”.

Di seguito il parere CSPI del 20 marzo 2023 – Disposizioni correttive decreto interministeriale di adozione modello nazionale piano educativo individualizzato (PEI), scarica il documento in allegato.

parere-cspi-del-20-marzo-2023-disposizioni-correttive-decreto-interministeriale-di-adozione-modello-nazionale-piano-educativo-individualizzato-pei

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.