Il presidente, prof. Romano Pesavento, del Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani rende noto di aver ricevuto una comunicazione da parte dell’Associazione Internazionale Regina Elena ODV, mediante la quale la giuria del premio “Prix International pour les actions en faveur de l’enfance” ha conferito quest’anno il prestigioso riconoscimento proprio al CNDDU.

Il premio è stato istituito a Parigi il 20 novembre 1989 e conferito a personalità ed enti di 18 Paesi: Argentina, Australia, Austria, Brasile, Canada, Cechia, R.D. Congo, Costa d’Avorio, Francia, Italia, Regno del Marocco, Messico, Regno dei Paesi Bassi, Polonia, Portorico, Regno di Spagna, Sudafrica, Tunisia.

La salvaguardia dei diritti dell’infanzia deve diventare un obiettivo prioritario in tutti i paesi del mondo; per tale ragione il CNDDU esprime viva soddisfazione per un riconoscimento che ne sottolinea l’impegno decennale in relazione a tale problematica e dedica idealmente il premio a tutti i piccoli sofferenti nel mondo.

“Non esistono grandi scoperte né reale progresso finché sulla terra esiste un bambino infelice.” (Albert Einstein)

prof.ssa Debora Cavarretta

CNDDU

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *