Il Safer Internet Day promosso dalla Commissione Europea giunge al suo ventennale in oltre 100 nazioni, ed il nostro Ministero dell’Istruzione vi ha aderito promuovendo iniziative in tutte le scuole. La più importante è stata coordinata dal progetto www.cuoriconnessi.it che dal 2016 opera per volontà di Unieuro in collaborazione con la Polizia di Stato per prevenire e combattere il fenomeno del cyberbullismo in tutte le sue forme. Oltre 200.000 le connessioni registrate questa mattina alla diretta svoltasi fra le ore 10 e le 12 da parte di scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio nazionale, per apprendere le nuove strategie di prevenzione dai maggiori rappresentanti delle Forze dell’Ordine, ed ascoltare le esperienze dirette di alcune delle vittime di cyberbullismo. Il sito Cuori Connessi è un aiuto concreto a chiunque voglia conoscere in modo corretto tutte le forme di Violenza in rete, e mette a disposizione diverso materiale scaricabile in modo gratuito. L’ultimo nato è il libro “La realtà delle parole”, che riporta 8 casi di cyberbullismo realmente vissuti, a cui si aggiungono docufilm e contributi preziosi da parte della Polizia di Stato ed esperti della materia, per prevenire e combattere tutte le forme di abuso e violenza in rete. Un supporto didattico che va oltre la scuola, arrivando in modo semplice ed immediato anche ai genitori ed a tutti i ragazzi che vogliono imparare ad affrontare le insidie della rete in modo consapevole ed autonomo.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.