SBC, per le aggressioni nelle scuole deve essere previsto l’obbligo di denuncia all’autorità giudiziaria

SBC, per le aggressioni nelle scuole deve essere previsto l’obbligo di denuncia all’autorità giudiziaria

Novembre 9, 2022 0 Di Libero Tassella

I Dirigenti, i docenti aggrediti o i collaboratori scolastici devono essere obbligati a denunciare all’autorità giudiziaria i reati di cui sono vittime e che avvengono a scuola.

Se omettono la denuncia devono essere sanzionati fino alla sospensione dal servizio e il DS va rimosso.

I reati vanno denunciati sempre, non bastano i soli provvedimenti disciplinari che la scuola adotta, spesso in modo non proporzionale a quanto commesso dall’alunno.

Gli alunni per gravi episodi di aggresdione devono essere espulsi e ripetere l’anno, 5 o 6 giorni di sospensione fanno solo ridere.

Ma soprattutto si deve sempre procedere alla denuncia all’autorità giudiziaria del docente e del DS in quanto legale rappresentante dell’istituzione dove avviene il reato.

Non dimentichiamo mai che la scuola è una istituzione dello Stato Repubblicano espone all’ingresso la bandiera italiana e quella europea il DS alle sue spalle ha l’immagine del Presidente della Repubblica e le bandiere dell’Italia e dell’Europa, la scuola non è un bar o un ristorante qualunque.