Il sindacato rappresentativo Anief sta registrando sempre più successi: a seguito di uno studio a cura del legale del sindacato – Piemonte – Giovanni Rinaldi, sono tanti i ricorrenti che sono riusciti a ottenere giustizia e un risarcimento. Il presidente del sindacato rappresentativo, Marcello Pacifico, ha commentato la notizia affermando che “sempre più docenti e amministrativi si affidano all’esperienza del sindacato. Siamo lieti di comunicare a loro che il diritto finalmente è stato ripristinato. È sotto gli occhi di tutti che i benefici che si possono ottenere dai ricorsi ANIEF sono tantissimi, perché per noi il docente precario o di ruolo deve essere sempre al centro dell’interesse del sindacato. Sono innumerevoli le sentenze favorevoli, come per esempio per la sentenza con petitum “ferie”, che ha portato nelle tasche del ricorrente più di 3000 euro, o una sentenza del tribunale di Biella su Rpd, che ha riportato al ricorrente 2000 euro. Ancora, 8 mensilità per un risarcimento e molte migliaia di euro per il ricorso carta del docente anche ai precari, che riscuote molte adesioni. Si registrano vittorie anche per scatti, bonus, ricostruzione carriera, tutte sentenze che hanno fatto assegnare ai ricorrenti migliaia di euro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *