Leggi nuove ogni cinque mesi, decreti, ordinanze, circolari, comitati scientifici e consigli per gli acquisti: la scuola italiana è il nuovo Carosello, ogni sera migliaia di operatori e famiglie vanno a dormire solo dopo aver assistito alla striscia quotidiana.

Cosa ci riserverà il domani?
Toto-ministro in corso, e nel mentre esce il nuovo Decreto del ministro vecchio, con buona pace dei sindacati che sono d’accordo, contrari o forse chi-lo-sa?
Insomma, le nuove reclute della scuola mettono piede in aula con già l’esaurimento in tasca.
Un consiglio di cuore ai giovani innamorati dell’insegnamento: prendete i vostri libri di scuola, sedetevi sotto ad un albero con un tramezzino e un tea, e fatevi una dormita. Magari dopo un rigenerante sogno di felicità, svegliandovi, vi verrà l’istinto di autosopravvivenza e deciderete di optare per un lavoro meno difficile da ottenere: tipo l’austronauta.

CISS Coordinamento Insegnanti Specializzati Sostegno

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.