Mi sono presa un po’ di tempo prima di scrivere quanto segue.
Alla luce delle elezioni del 25 settembre 2022, assistiamo ad un cambio di rotta circa il nuovo assetto di governo. Il centro destra guiderà il paese. Il mondo della scuola e’ in attesa di sapere e conoscere il nome del futuro ministro dell’ istruzione che prenderà il posto dell’ ancora in carica ministro Patrizio Bianchi. Il centro destra, soprattutto il partito della lega con a capo il senatore Mario Pittoni responsabile scuola lega si è espresso da sempre in favore dei docenti vincolati e di conseguenza e’ contrario ai vincoli per i docenti neoimmessi ed e’ anxhe contrario ai vincoli post trasferimento. Allo stesso modo, anche la professoressa Bucalo esponente e responsabile scuola per fratelli d’ Italia ha affermato che i vincoli sono da abolire in nome di una continuità che non esiste, ed e’ dunque vicina alle nostre richieste. Ci auguriamo solamente che chiunque siederà a viale Trastevere mantenga le posizione espresse pubblicamente e risolva per sempre L’ annosa questione dei vincoli alla mobilità abolendoli e riconsegnando il tema mobilità alla contrattazione sindacale.

Autore

4 pensiero su “Scuola, elezioni del 25 settembre 2022, assistiamo ad un cambio di rotta circa il nuovo assetto di governo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.