Scuola, Ferri e Frate (Italia Viva): “Il ministero ha escluso circa 11 mila aspiranti docenti che conseguono la laurea nel mese di luglio”

Scuola, Ferri e Frate (Italia Viva): “Il ministero ha escluso circa 11 mila aspiranti docenti che conseguono la laurea nel mese di luglio”

 138 total views

“In commissione Cultura si è svolta l’interrogazione al Ministro dell’Istruzione con la quale chiedevamo l’inserimento dei laureandi di luglio nelle graduatorie provinciali dei docenti”. Lo dichiarano Cosimo Ferri e Flora Frate, deputati di Italia Viva.

 

“Non soltanto la risposta arriva in evidente ritardo, a ordinanza già pubblicata, ma prendiamo atto che il ministero ha escluso circa 11 mila aspiranti docenti che conseguono la laurea nel mese di luglio. Dire che bisogna escludere alcune categorie per evitare lo slittamento delle attribuzioni delle supplenze non è equo né tantomeno giusto. Appare una scelta opinabile anche perché è stata data la possibilità, a giusta ragione, a specializzandi e abilitandi di partecipare con riserva. Non capiamo le motivazioni di questa scelta, tenuto anche conto dell’evidente anticipo della pubblicazione dell’ordinanza rispetto a quanto avvenuto agli altri anni. Ci riteniamo insoddisfatti di questo modo di procedere, che alimenta soltanto discrepanze e incertezza del diritto”, concludono.