“In commissione la notte scorsa abbiamo approvato l’emendamento Rampi, così da garantire con una graduatoria di merito almeno gli idonei del concorso primaria-infanzia, chiedendo pure l’abbinamento con il nostro che non è stato possibile porre ai voti in quanto il parere del ministero dell’Istruzione non è mai arrivato (questione tutta da chiarire). Un peccato, visto che la nostra versione prevedeva di intervenire anche per gli idonei della secondaria”. Lo dichiara il senatore Mario Pittoni, responsabile del Dipartimento Istruzione della Lega e vicepresidente della commissione Cultura a Palazzo Madama.

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.