SCUOLA – Card docenti 500 anche ai precari, il Consiglio di Stato ha confermato che i supplenti hanno gli stessi diritti dei colleghi di ruolo

SCUOLA – Card docenti 500 anche ai precari, il Consiglio di Stato ha confermato che i supplenti hanno gli stessi diritti dei colleghi di ruolo

 240 total views

“Ogni disparità di trattamento giuridica ed economica tra personale di ruolo e precario deve essere rimossa: scatti di anzianità, ferie, salario accessorio, formazione pagata e permessi devono essere gli stessi”: a sostenerlo è Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, dopo che il Consiglio di Stato con la sentenza n.1842/2022 ha deciso di riconoscere la possibilità di ottenere il bonus carta docenti 500 euro anche ai docenti precari di religione. Per aderire al ricorso e recuperare fino a 2.500 euro di arretrati per la mancata erogazione della Card, vai al seguente link.

Anief ha organizzato il webinar “Card Docenti, quali iniziative per recuperare il Bonus 500 euro”, mercoledì 22 marzo, alle ore 17. Saranno presenti come relatori: Marco Giordano, segretario generale Anief, e gli avvocati Anief Fabio Ganci, Walter Miceli e Giovanni Rinaldi. Per registrarsi e partecipare, cliccare qui.