Zunino: “La propaganda NO”

Zunino: “La propaganda NO”

Gennaio 10, 2022 0 Di Corrado Zunino

 86 total views

“Stiamo affrontando una situazione complicata e pericolosa, sulla scuola il governo ha fatto le sue scelte, gran parte del Paese – e della scuola – non le trova utili. Anzi, ritiene possano far aumentare la circolazione del Covid. Lo capiremo nei prossimi giorni. La cosa, però, che è insopportabile è la propaganda o l’ignoranza di governo. Il generale Francesco Paolo Figliolo che va, per esempio, in tv dall’Annunziata e dice: “La scuola è sicura, c’è il distanziamento e ci sono le mascherine”. Non è vero”.

“Il distanziamento è stato abolito a inizio settembre, in avvio di scuola. Il metro di distanza dalle rime buccali è stato un tabù del Governo Conte e un fastidio, soppresso, del Governo Draghi. E le mascherine per le classi non ci sono. Ci sono i “mutandoni” che nessuno usa, c’è qualche chirurgica, ma le Ffp2 che il decreto del 5 gennaio impone non si vedono. Le vaccinazioni servono, a scuola ci sono docenti che garantiscono un ordine altrove sconosciuto, ma quelle appena descritte sono bugie. O amnesie. Dirle, o non dire tutta la verità, fa male al governo, alla scuola, al Paese”.